FESTIVAL DEL CABARET, VINCE DAVIDE CALGARO

davide-calgaro-vincitore

Davide Calgaro vince il 22° Festival del Cabaret di Martina Franca. Si chiude con un record la 22esima edizione della kermesse comica targata associazione “Sirio”: il milanese Davide Calgaro, con i suoi 18 anni, è il più giovane vincitore di sempre. E forse è stato proprio questo a stupire la giuria presieduta da Flavio Oreglio, rimasta sorpresa dal talento del giovane comico “coraggioso nell’utilizzare cliché innovativi per arrivare alla battuta”. Alla barese Luce Pellicani è andato, invece il premio della critica, brava e convincente a proporre personaggi versatili con una tecnica matura.

Si è trattato della solita parata di stelle della comicità, con Renato Pozzetto in testa. Standing ovation per lui e tutti in piedi a cantare e a omaggiare il “premio città di Martina Franca”, che arricchisce un palmares di maestri assoluti giunti in valle d’Itria negli ultimi vent’anni. Degna e maritata citazione per tutti: Dino Abbrescia (premio “Sirio”), Flavio Oreglio, il duo Tagliento-Cajelli, Nando Timoteo, Toni Bonji, Simone Schettino, Vincenzo Albano,  Fabio Celenza, Andrea Di Marco, Rosalia Porcaro, Renato Ciardo e Dani Bra. Con la solita maestria Mauro Pulpito e Debora Villa hanno condotto le danze di un festival dai meccanismi consolidati, sempre pronto a cogliere le novità linguistiche che il cabaret offre. Puntuali gli accompagnamenti musicali offerti dalla “Santarsieri band” e da “The swing Beaters”. Da segnalare, infine, la positiva esperienza della “Settimana del cabaret”, organizzata da “E20idea”: comici e risate in due piazze cittadine per sette giorni, con la brillante conduzione di Antonella Carone. Tutto bello.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata